Da Avvocato a Escort

Avvocatessa brasiliana lascia la toga per dedicarsi agli uomini

Stanca dei tribunali, di colleghi noiosi e di arroganti maschilisti del foro

Volta pagina dopo aver esercitato la professione di avvocato, una avvenente bionda brasiliana si mette a fare la escort stanca di subire il maschilismo che a suo parere staziona nel suo paese in certi ambienti come quello dei Tribunali brasiliani e altro ancora, decide cosi di chiudere un capitolo e aprirne un altro per fare quello che gli pare, frequentando uomini di alto livello e farsi pagare proprio da quelli che prima la non la consideravano quando si trovava in ben altre situazioni.

Si chiama Claudia De Marchi l’ex avvocato che trovate nella foto, da non confondere per questioni di omonimia con altro avvocato italiano guarda caso proprio di Milano e di questo ce ne siamo accorti guardando sui motori di ricerca, quindi quest’ultimo non c’entra proprio nulla con tutta questa storia, perche’ trattasi come abbiamo detto sopra di una donna brasiliana, la quale lo scrive apertamente sul suo blog personale che potete tranquillamente leggere con tanto di traduzione simultanea.

Si guadagna bene racconta la bionda carioca, si incontrano tante persone interessanti, non ho piu’ stress da lavoro, la mia vita e’ cambiata in meglio e quindi faccio quello che mi pare e piace, cosa che prima non mi era concessa per ovvi motivi, per cui non rimpiango nulla del passato che ho lasciato alle spalle. Potrebbe sembrare un caso anomalo, una eccezione un po’ strana  ma invece non lo e’ perche’ proprio qui in Italia qualche anno fa’ e’ successa la stessa storia ad una ragazza di Roma guarda caso anche lei avvocato che un bel giorno decide di abbandonare il mondo delle toghe e si fa’ chiamare Asia, una bella bionda italiana che precede di qualche anno la collega brasiliana per gli stessi motivi, per cui come al solito le prime a partire visto l’andazzo del nostro paese sono proprio le italiane senza farsi tanti scrupoli e senza nascondersi, tant’e’ che quest’ultima escort italiana ha pure un suo sito personale, un blog dove scrive e risponde alle persone ed e’ stata intervistata in un programma televisivo sulle reti Rai qualche tempo fa’.

Ora se mettiamo assieme le due situazioni in continenti diversi, notiamo che questi due paesi sono quelli che soffrono di piu’ la crisi mondiale, abbiamo gia’ venduto pezzi dell’Italia a cinesi, tedeschi e francesi, il fondo del barile e’ sparito per cui non ci dobbiamo meravigliare se alcune ragazze con tanto di laurea trovano forme di guadagno dettate dalla necessita’, altre invece ci avrebbero gia’ pensato a cambiare strada se solo non avessero avuto alle spalle una famiglia in grado di mantenerle. ma tornando al ex avvocato brasileiro oggi escort a tempo pieno, il paese dove vive non e’ certo uguale al nostro con ben oltre la meta’ della popolazione in poverta’ e una prostituzione femminile/maschile dilagante nelle strade ad ogni angolo di citta’ mostrando un degradante sfacelo di istituzioni.

Altrettanto non ci sarebbe da meravigliarsi se un giorno, nel nostro meraviglioso bel paese di cultura, arte e industria, incontrassimo ragazze con tanto di certificato rilasciato dalle Agenzia delle Entrate nel quale si dichiara che la signorina tal dei tali, ex dottore ex ingegnere, ex architetto, ex avvocato o ex geometra ad oggi sono iscritti regolarmente con il patentino da escort conseguito presso la Camera di Commercio e preso atto della attuale situazione non dovrebbe mancare tanto tempo perche’ cio’ si possa verificare.

Sul giornale Repubblica di questi giorni abbiamo letto un articolo di una agenzia internazionale di rating americana, la quale ipotizzava la fine del nostro stato da qui a 10 anni nel caso in cui la situazione rimanesse stazionaria, ma forse hanno esagerato con i tempi.

No Comments

Be the first to start a conversation

Leave a Reply

  • (will not be published)