Escort Football Leaks

Festini con escort per compravendita calciatori

Organizzava incontri a luci rosse per convincere i presidenti

Lo riporta il quotidiano francese l’Equipe per una vicenda del 2013 in merito a compravendita di calciatori, dove Nelio Lucas noto agente intermediario e faccendiere di un fondo di investimento, chiama al telefono il numero uno della societa’ Doyen Sports, altra importante societa’ di investimento e intermediazione, per farsi prestare il suo appartamento di mq 650 di Miami in Florida, sapendo che in quel periodo era presente in america il presidente del Real Madrid in occasione di un torneo internazionale.

L’agente, come da intercettazioni, dichiara di portare ragazze escort e altre subrettine di contorno per organizzare un evento a luci rosse assieme ai dirigenti del club Spagnolo e aggiunge inoltre altri nomi importanti del calcio internazionale, italiani compresi, il tutto per convincere il presidente madrileno a comperare il calciatore Kondogbia, che in quell’anno militava nella squadra del Siviglia, ma poi alla fine finira’ al Monaco per il campionato successivo.

In totale le ragazze contattate erano 14 , tutte di ottima presenza, alte, bionde con misure stratosferiche come potete immaginare e quasi tutte provenienti dalla Russia, alcune di loro inquadrate nelle stessa societa’ di cui ne e’ responsabile il Lucas, di una si dice che abbia partecipato attivamente ad alcuni trasferimenti, facendosi passare proprio come agente a tutti gli effetti. Di tutta questa storia, sia la societa’ fc. Inter di Milano, lo stesso calciatore e il suo manager non ne sapevano nulla e ovviamente non c’entrano proprio nulla, lo potete leggere qui sul sito ufficiale, anche perche’ i fatti risalgono a qualche anno prima del trasferimento a Milano, per cui il danno per tutto quanto ne consegue va a carico del presidente madrileno, il quale non l’ha presa molto bene e si e’ dichiarato subito indignato per quanto appreso, per lo sfregio al buon nome della societa’ stessa, la quale ha gia’ dichiarato di far partire querele a carico degli intercettati, appurato che tutto lo staff madrileno non era presente in quelle serate.

Il finale pare scontato, un dejavu ripetuto per questi casi perche’ si presume che il Lucas abbia nascosto 10 milioni di euro in paradisi fiscali proprio per il trasferimento del suo assistito al Monaco e di tanti altri calciatori, per cui l’inchiesta va avanti  e vedremo come andra’ a finire. Quello che invece sembra non finire mai e’ questa vicenda, partita in sordina qualche tempo fa’ ma poi andando avanti col tempo il pacchetto si e’ riempito con nomi e cognomi di personaggi importanti appartenenti al mondo dorato del calcio moderno e ti pareva che potessero mancare gli italiani?

Ma scherziamo! Siamo fra le nazioni piu’ gettonate per il mondo pallonaro e molto probabilmente anche in quello escort, quindi possiamo e non potevamo mancare a certi appuntamenti che sicuramente fra non molto usciranno allo scoperto.

No Comments

Be the first to start a conversation

Leave a Reply

  • (will not be published)