Escort whatsapp

Succede in una coppia fra marito e moglie

Una giovane coppia di trentenni, si scambiano per sbaglio il telefono

Lui e’ un impiegato amministrativo in una azienda dell’ hinterland, lei una commessa di un grande magazzino, entrambi abbastanza moderni e organizzati con computer, internet e altre tecnologie, in possesso di nuovi modelli i-phone comperati da poche settimane con una delle tante offerte postate sui volantini di supermercati i-tech.

Quella mattina senza volere, i due si scambiano i relativi i-phone perche’ uguali di modello e colore e via che se ne vanno al lavoro senza piu’ pensare ad altro, ma ad un certo punto sul telefono in possesso alla moglie, che poi era quello del marito, arriva su Whatsapp Jessica: Ciaoooooooooo che fai di bello??? immagino che sei al lavoro….beh se vuoi passare da queste parti per pausa pranzo, oggi sono libera, fammi sapere, ti aspetto!!! smaccccccccccckkkkkkkkkkk- La moglie leggendo la rubrica di Whatsapp capisce subito che il telefono non e’ il suo e dopo averci pensato un attimo, risponde a Jessica fissando un appuntamento e con uno stratagemma si fa’ indicare il luogo, arrivando a casa sua e scoprendo poi che questa Jessica altro non e’ che una escort di Milano, conosciuta dal marito qualche tempo fa’.

Dall’altra parte, ironia della sorte, sul telefono in possesso al marito, che poi era quello della moglie, sempre su Whatsapp scrive Federico: – Ciao tesoro, come stai? oggi sono qui molto vicino alla tua zona, se vuoi ci incontriamo per un oretta poi devo scappare perche’ ho appuntamenti gia’ fissati ma avrei voglia di vederti….- Il marito impietrito dal messaggio anche lui si accorge che non e’ quello il suo i-phone e con lo stesso stratagemma accetta l’invito per vedere in faccia questo personaggio. Bella storia eh? Potete gia’ immaginare come puo’ essere finita e se non ci credete le carte bollate e relative richieste di divorzio sono gia’ in Tribunale presentate dagli avvocati delle due parti, uguali alle stesse verificatesi con le medesime modalita’ ad attori, cantanti, calciatori e personaggi dello spettacolo nostrani e stranieri o meglio quando lei o lui vengono in possesso dei materiali tecnologici che appartengono al compagno.

Due esempi tanto per: Cristiano Ronaldo-Biagio Antonacci beccati alla stessa maniera, ma lista e’ lunga piu’ di quanto si possa pensare e di certo non basta lo spazio per scriverla tutta, tant’e’ che le statistiche aggiornate ci comunicano che il 40 % dei divorzi oggi e’ determinato da queste situazioni ovvero sia quando uno dei due scopre le storie nascoste sui social network, Twitter e Facebook, messaggi di Whatsapp-Skype-Mms ed Sms sul telefono, i quali vengono usati e accettati dagli stessi Tribunali, come prove certe per accusare il compagno di avvenuto tradimento e da li non si scappa per nessun motivo. A questo punto come non dare ragione ai latini i quali asserivano che: -Verba volant scripta manent- le parole si dimenticano, volano in pratica aria fritta, gli scritti invece rimangono incontrovertibili.

La tecnologia e’ utile, comoda, pratica, interessante e di facile utilizzo ma se volete andare con una escort, evitate di scrivere il suo indirizzo sul telefono o il suo Whatsapp come in questo caso, se avete voglia di farvi una relazione extra coniugale questo in generale ma perche’ lasciare tracce e se ci pensate un attimo, fino a qualche anno fa’ tutto cio’ era impensabile, bisognava essere beccati in fallo e sul posto per tradimenti e altro ancora per cui tornate ai vecchi sistemi, uno di questi il telefono fisso, privo di quadrante digitale, segreteria, rubrica salva numeri di ultime chiamate e magari con la ruota. Auguri!

 

No Comments

Be the first to start a conversation

Leave a Reply

  • (will not be published)